Come ripristinare Android alle impostazioni di fabbrica

Per un motivo o per l'altro, a volte devi semplicemente ripristinare Android alle sue vecchie impostazioni di fabbrica. Che si tratti di un problema insolubile, di installare un nuovo importante aggiornamento in anticipo o addirittura di vendere o consegnare il dispositivo a qualcun altro.

In entrambi i casi, molte persone non sono sicure su come eseguire correttamente questa procedura o su come prepararsi a fare tutto in modo sicuro e senza perdere dati, file e informazioni. Ecco perché abbiamo preparato un tutorial molto dettagliato su come ripristinare Android in modo comodo e sicuro. Dai un'occhiata qui sotto!

Come ripristinare Android

La prima cosa da fare è eseguire il backup delle informazioni, delle app e dei file Android. Google stesso può eseguire una sorta di backup automatico sui propri server, ma ciò non garantisce che tutto verrà salvato lì.

Se non hai molti problemi con questo, ti mostreremo come eseguire questo backup in pochi passaggi di seguito. Se preferisci un backup più approfondito, puoi consultare il nostro articolo con 3 diversi modi per eseguire il processo sul tuo dispositivo, con o senza root.

Per iniziare, vai su "Impostazioni" e vedrai diverse opzioni. Quello che dovresti cercare è l'opzione "Backup e ripristino", che dovrebbe essere più in basso sullo schermo.

Fare clic su di esso e si aprirà una nuova schermata con alcune impostazioni di backup e ripristino di base per il dispositivo Android.

Come accennato in precedenza, vedrai l'opzione di backup di Google. Questa procedura non sarà completa, ma dovrebbe essere sufficiente per molti utenti.

Tutto quello che devi fare è attivare le opzioni "Backup" e "Ripristino automatico" affinché Google esegua il resto del lavoro. Potresti anche vedere il tuo account di backup sotto le opzioni, che probabilmente dovrebbero essere tu stesso il tuo account Gmail.

Dopo aver eseguito il backup (sia esso profondo o più profondo), è tempo di ripristinare davvero il dispositivo alle condizioni di fabbrica. Per fare ciò, fai clic su "Configurazione originale" nella stessa schermata del backup e ripristina.

Vedrai esattamente tutto ciò che verrà eliminato dal tuo smartphone o tablet Android, inclusi app, musica, foto, video e account a cui hai effettuato l'accesso.

Se va bene, devi solo fare clic sull'opzione "Ripristina telefono" per continuare con la procedura. Questa operazione potrebbe richiedere alcuni minuti e il dispositivo potrebbe riavviarsi da solo a volte.

Una volta completato il processo, il dispositivo sarà completamente pulito, proprio come il giorno in cui lo hai acquistato per la prima volta. Eventuali problemi che avresti avuto con lui saranno risolti e assicurati di passarli a qualcun altro, se applicabile.

Ti sono piaciuti i nostri consigli su come ripristinare facilmente Android alle sue condizioni originali? Quindi non dimenticare di lasciare i tuoi commenti dicendoci se il nostro tutorial ha funzionato bene o se hai qualche dubbio sul processo!

Articoli Interessanti